Il PCI e il movimento dei paesi non allineati (1955-1975)

Siamo lieti di presentare il libro di Il PCI e il movimento dei paesi non allineati (1955-1975), scritto da Marco Galeazzi. Scaricate il libro di Il PCI e il movimento dei paesi non allineati (1955-1975) in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su mercatinidinataletorino.it.

ISBN
9788856839449
DIMENSIONE
4,76 MB
NOME DEL FILE
Il PCI e il movimento dei paesi non allineati (1955-1975).pdf
DATA
2011
Mercatinidinataletorino.it Il PCI e il movimento dei paesi non allineati (1955-1975) Image
DESCRIZIONE
L'analisi del rapporto tra i comunisti italiani e il movimento dei paesi non allineati viene affrontata per la prima volta, con questo libro. La Conferenza afro-asiatica di Bandung, momento cruciale della decolonizzazione, sollecitò l'interesse di Togliatti, anche se la sua proposta di policentrismo cedette il passo alla stabilizzazione bipolare, che vedeva nel Terzo Mondo un alleato naturale dell'Urss. Nel corso degli anni Sessanta Togliatti intuì la novità costituita dall'esistenza di un mondo interdipendente, nel quale il movimento operaio europeo avrebbe potuto esercitare un ruolo di primo piano a favore dell'autodeterminazione dei popoli. I suoi eredi, pur non rinnegando il rapporto con il Pcus, svolsero nei confronti dei non allineati un'intensa attività internazionalista, che avrebbe ispirato la visione mondiale di Berlinguer, fondata sul superamento del bipolarismo e sul rapporto Nord-Sud. Le ricerche negli archivi del Pci, del Pcf e della ex Jugoslavia hanno consentito di ricostruire, attraverso una ricchissima documentazione inedita, un quadro d'insieme dal quale si coglie il valore di un'esperienza che, sebbene conclusa con la fine della Guerra fredda, ha per molti versi anticipato le sfide della globalizzazione.
SCARICARE
LEGGI

Presentazione del volume di Marco Galeazzi (Franco Angeli, Roma 2011). ORE 17. Partecipano Stefano Bianchini, Elena Calandri, Silvio Pons, Antonio Varsor

Algeria Stato dell'Africa settentrionale. Affacciato sul Mediterraneo, confina a E con Tunisia e Libia, a S con Niger e Mali, a SO con la Mauritania, a O con il Marocco (in parte con il Sahara Occidentale, [...] basi del socialismo nazionale, fondato sull'autogestione e orientato verso il movimento dei paesi non allineati e tale tendenza fu confermata dal colpo di Stato di H. Boumedienne ...

LIBRI CORRELATI

La regina del ghiaccio.pdf

La fisica dei medici.pdf

Green Valley. Vol. 7.pdf

Il sapore dell'ospitalità. In viaggio tra il fascino e il gusto dei Relais & Chateau d'Italia.pdf

Teoria generale del diritto.pdf

Il profeta esiliato: Trotskij 1933-1940.pdf

Iron Maiden.pdf

Chagall. Il gesto e la parola. I pastelli del messaggio biblico.pdf

Neurologia pratica.pdf

Manuale RDA. Lo standard di metadatazione per l'era digitale.pdf

Crisi economico-finanziaria e intervento dello Stato. Modelli comparati e prospettive.pdf

Un' aragosta al giorno.pdf

Lexicon. Storie e architettura in Sicilia e nel Mediterraneo. Ediz. italiana e spagnola. Vol. 20: Ponti in pietra nel Mediterraneo in età moderna..pdf

Le più grandi avventure avventurose! Teen Titans go!.pdf

Rompicapi. Vol. 2: Giochi con le probabilità..pdf

Souvenirs. Tre novelle.pdf

Storia dell'arte, specchio di impulsi spirituali.pdf