I detti di Gesù. Testo greco a fronte

I detti di Gesù. Testo greco a fronte PDF. I detti di Gesù. Testo greco a fronte ePUB. I detti di Gesù. Testo greco a fronte MOBI. Il libro è stato scritto il 2011. Cerca un libro di I detti di Gesù. Testo greco a fronte su mercatinidinataletorino.it.

ISBN
9788877993861
DIMENSIONE
1,37 MB
NOME DEL FILE
I detti di Gesù. Testo greco a fronte.pdf
DATA
2011
Mercatinidinataletorino.it I detti di Gesù. Testo greco a fronte Image
DESCRIZIONE
Tra le rovine del villaggio di Ossirinco, a Nord dell'area di Luxor e di Nag Hammadi e all'interno rispetto al corso del Nilo, Bernard Pyne Grenfell e Arthur Surridge Hunt si imbatterono nel 1897 in un papiro di estremo interesse, classificato con il numero 654. È l'inizio di una serie di rinvenimenti che proseguiranno nei decenni del Novecento. Tra i numerosi papiri di Ossirinco tre in particolare hanno suscitato interesse e continueranno a produrre curiosità inappagate: sono stati classificati con le sigle P. Oxy 1, P. Oxy 654 e P. Oxy 655 con datazione III secolo. Mentre gli altri documenti riproducono brani estratti dal Nuovo Testamento, questi tre offrono una raccolta di "detti di Gesù" di cui alcune espressioni si presentano uguali o simili alle frasi evangeliche, altre risultano sconosciute. Proprio su queste si concentra l'attenzione. Con la dizione, "detti di Gesù" - il termine specialistico è "agrapha" -, s'intende una serie di affermazioni che non compaiono nei quattro Vangeli canonici, ma che rientrano nella letteratura apocrifa o segreta. Qual è il loro valore? La raccolta dei "detti" è ampia. Qui vengono proposti e contestualizzati da Alberto Pincherle tredici testi del papiro 654 e una selezione di altre sentenze extracanoni. Introduzione di Giovanni Santambrogio.
SCARICARE
LEGGI

I detti di Gesù. Testo greco a fronte on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers.

Il detto attribuito da Paolo a Gesù, «Vi è più gioia nel dare che nel ricevere!», non è tramandato da alcun testo evangelico, e dunque è un vero e proprio agraphon. Anche le lettere di Paolo contengono alcuni agrapha; il più famoso è quello riportato nella Prima lettera ai Tessalonicesi, 4:15-17:

LIBRI CORRELATI

Il carrello di madama miseria. Racconto crudele.pdf

La sposa bambina.pdf

Il potere della croce. Meditazioni sulla Passione 2009-2018. Vol. 3.pdf

«Solo il Re ha il potere delle armi». Copenaghen, 18 ottobre 1660: gli Stati Generali di Danimarca e l'instaurazione dell'assolutismo monarchico.pdf

I segni dei tempi. Una innovazione ecclesiale inquietante e sovversiva.pdf

Si scrive lavoro, si legge uomo. Umanesimo e impresa.pdf

Finanza aziendale.pdf

Il mini di polacco. Dizionario polacco-italiano, italiano-polacco.pdf

Studium iuris. Rivista per la formazione nelle professioni giuridiche (2008). Vol. 9.pdf

L' Apocalisse. Per una lettura profetica del tempo presente.pdf

L' ultimo faraone.pdf

Poesie d'amore. Testo francese a fronte.pdf

Mneme ammentos. Semestrale di studi e ricerche.pdf

Il segreti dell'astronave.pdf

Il tarocchino di Bologna. Storia, iconografia, divinazione dal XV al XX secolo.pdf

Il lupo che aveva la testa fra le stelle. Amico lupo. Ediz. a colori.pdf