Donna Brigantia e altre storie

Leggi il libro di Donna Brigantia e altre storie direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Donna Brigantia e altre storie in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su mercatinidinataletorino.it.

ISBN
9788829702558
DIMENSIONE
2,57 MB
NOME DEL FILE
Donna Brigantia e altre storie.pdf
DATA
2019
Mercatinidinataletorino.it Donna Brigantia e altre storie Image
DESCRIZIONE
Con una scrittura energica e ironica, erotica e colta, Rocco Familiari compone il suo personale Spoon River, dove il paese stesso, oltre ai suoi abitanti, è un personaggio al quale chi legge si affeziona. «Statuaria, leonina, puttana. Un metro e ottanta di donna, scolpita nella carne come fosse pietra. Una chioma ricca, scura, che diventava una criniera di serpi quando si adirava, e le capitava spesso e a ragione, dovendo avere a che fare – nel posto dove stava, la parte alta dell’Aspromonte, e per il lavoro che svolgeva, la ristoratrice – con gente di ogni risma, a cui era obbligata a tenere testa, per sé e per il marito, che in confronto a lei, pur essendo di corporatura normale, sembrava quasi un lillipuziano. Per di più aveva un carattere mite, che in quell’epoca, nella quale si tendeva a sbranarsi l’un l’altro per un niente, che a volte era tutto, poteva dirsi un vero lusso» Chi sono Arzabandera, Donna Brigantia, il Lupo, il Cavaliere e Giuditta? Nomi, soprannomi, ma soprattutto caratteri. C'è chi è buono, chi se ne approfitta, chi ha una caratteristica fisica che, in fondo, è una virtù morale, o un difetto. Tutti abitano in un paesino calabrese, tutti sono usciti - se addirittura non l'hanno fatta - dalla guerra. Le loro vite, segnate - alleggerite o aggravate - dal destino del soprannome, si intrecciano le une con le altre così come le ossa dei loro avi si avvinghiano alle radici dell'edera sotto le mura del camposanto. Le storie di Rocco Familiari sono una galleria di persone e cose, un affresco del dopoguerra nel Sud Italia, il racconto incantato di un tempo perduto che permane intatto e vivido nel ricordo.
SCARICARE
LEGGI ONLINE

Il soprannome invece se l'era guadagnato da solo, appena venuto fuori dal ventre materno.» Chi sono Arzabandera, Donna Brigantia, il Lupo e Giuditta? Nomi, soprannomi, ma soprattutto caratteri. C'è chi è buono, chi se ne approfitta, chi ha una caratteristica fisica che, in fondo, è una virtù morale, o un difetto.

insoliti per una storia al maschile fatta di ribelli fuorilegge, ed è la partecipazione della donna alla lotta brigantesca, ora fiancheggiatrice ora essa stessa a capo di una banda. Numerosi sono i profili delle donne briganti, nonostante il ritardo degli storici a considerarne attivamente il ruolo. Inoltre, soltanto di recente lindagine ha

LIBRI CORRELATI

Il concorso di fatti imponibili nei trattati contro le doppie imposizioni.pdf

Sonic arts. Tra esperienza percettiva e ascolto attivo.pdf

Relatività ed alchimia.pdf

Preghiera dei giorni. Ufficio ecumenico per l'anno liturgico.pdf

Echo. Vol. 4: Collider..pdf

La macchina mondiale.pdf

W gli amici! Hello Kitty.pdf

Codice di procedura penale e leggi complementari.pdf

Coloring & activity book. Accendi le emozioni. Emoji . Ediz. a colori.pdf

Tra sesso e castità. Un viaggio fra dogmi e tabù nelle religioni del mondo.pdf

Le isole greche.pdf

Diritto del lavoro dell'Unione Europea.pdf

La lettrice.pdf

Insetti. Gli incredibili. Ediz. a colori.pdf

Piemonte. Ediz. illustrata.pdf

Tutti i problemi dell'amore.pdf

Pericolo medico.pdf

Friuli Venezia Giulia. Guida critica all'architettura contemporanea. Ediz. illustrata.pdf

Frida Kahlo. Tutti i colori della vita. Ediz. a colori.pdf