Nero sonetto solubile. Dieci autori riscrivono una poesia di Baudelaire

Leggi il libro di Nero sonetto solubile. Dieci autori riscrivono una poesia di Baudelaire direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Nero sonetto solubile. Dieci autori riscrivono una poesia di Baudelaire in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su mercatinidinataletorino.it.

ISBN
9788842081241
DIMENSIONE
8,85 MB
NOME DEL FILE
Nero sonetto solubile. Dieci autori riscrivono una poesia di Baudelaire.pdf
DATA
2010
Mercatinidinataletorino.it Nero sonetto solubile. Dieci autori riscrivono una poesia di Baudelaire Image
DESCRIZIONE
Perché, prima d'essere uccisa dal compagno (il cantante del gruppo rock francese Noir Désir), l'attrice Marie Trintignant invia alla propria madre un sms con l'inizio di Recueillement? Perché, prima di cadere in un'imboscata nazista, Jean Prévost riscrive lo stesso sonetto di Baudelaire in un nuovo metro? Perché Georges Perec lo traduce in una lingua priva della lettera 'e', scegliendolo tra i pochi testi sopravvissuti a un'amputazione causata dalla Shoah? Perché Ferdinand Céline e Samuel Beckett sentono il bisogno di citarlo in due loro capolavori? Perché, malgrado disprezzi alcuni dei suoi versi, Paul Valéry ne addita altri come supremo esempio di poesia? Perché la medesima lirica compare sotto la penna di Henri Michaux, Colette o Raymond Queneau, fino a balenare in Lolita di Vladimir Nabokov? Perché infine, in una scena del romanzo di Michel Houellebecq Le Particules élémentaires, uno studente della banlieue parigina scorge nelle sue strofe 'il principio di morte'? Valerio Magrelli indaga sapientemente l'inedita diffusione e attrattiva di una poesia, i cui versi hanno formato generazioni di francesi e si è trasfusa nelle loro vite, quasi fosse sostanza solubile che lentamente rilascia le sue proprietà.
SCARICARE
LEGGI ONLINE

Magrelli parte da Recueillement ("Raccoglimento"), un sonetto di Charles Baudelaire accolto nei Fiori del male, e ne segue le "reincarnazioni" (ora evidenti e dirette, ora implicite e dissimulate) in dieci grandi autori successivi, da Valéry a Michaux, da Céline a Prévost, e poi via via Colette, Nabokov, Beckett, Queneau, Perec, Houellebecq.

2013, Prix Littéraire de Francesistica des Thermes de Saint-Vincent, l'Harmattan 2005), Nero sonetto solubile. Dieci autori riscrivono una poesia di Baudelaire (Laterza 2010) e La parola braccata. Dimenticanze, anagrammi, traduzioni e qualche esercizio pratico (Mulino, 2018).

LIBRI CORRELATI

Il club dei cuochi segreti.pdf

Evidence based public health. Progettare e attuare interventi in salute pubblica.pdf

Il diritto della libertà. Lineamenti per un'eticità democratica.pdf

Milano in Piccolo. Il Piccolo Teatro nelle pagine del «Corriere della Sera».pdf

Istituzioni di diritto privato. Con tavole di comparazione giuridica.pdf

Vera o i nichilisti.pdf

Postura e violino. Quattro chiacchiere tra professionisti.pdf

Storia facile per la classe terza con la LIM. L'origine della terra e la preistoria. Con CD-ROM.pdf

I contesti culturali della letteratura inglese. Il Medioevo.pdf

Codice sistematico di procedura penale.pdf

Come insultavano gli antichi. Dire le parolacce in greco e in latino. Testo greco e latino a fronte. Ediz. multilingue.pdf

La preghiera. Commento al Padre nostro.pdf

Industrializzare la banca.pdf

Gioca con Shaun, vita da pecora. Con adesivi. Ediz. illustrata.pdf