Io penso diverso

Io penso diverso PDF. Io penso diverso ePUB. Io penso diverso MOBI. Il libro è stato scritto il 2013. Cerca un libro di Io penso diverso su mercatinidinataletorino.it.

ISBN
9788817068796
DIMENSIONE
1,10 MB
NOME DEL FILE
Io penso diverso.pdf
DATA
2013
Mercatinidinataletorino.it Io penso diverso Image
DESCRIZIONE
"Per quelli che mi incontrano la prima volta, sono stupido. Profondamente stupido. Di colpo però, quando mi capita di nominare l'autismo, alcuni cambiano completamente atteggiamento. Da idiota che ero, divento un piccolo genio. Il che, in Fin dei conti, è lo stesso, fatta eccezione per la capacità di estrarre radici tredicesime." Josef Schovanec ha la sindrome di Asperger: muto fino all'età di sei anni, è solo grazie alla determinazione dei suoi genitori che si è salvato dall'ospedale psichiatrico. La diagnosi sbagliata di un trauma psichico irreversibile ci avrebbe infatti privato per sempre di un'intelligenza fuori dal comune: il bambino che non era stato giudicato idoneo a frequentare la prima elementare, l'adolescente tanto spesso trattato come un ritardato mentale, l'uomo che fatica a dire buongiorno o a entrare in un caffè, e per il quale l'atto quotidiano più insignificante, come comprare il pane o fare una telefonata, diviene una fonte d'angoscia insostenibile, oggi ha un dottorato in filosofia, parla correntemente diverse lingue, scrive discorsi e tiene conferenze in tutto il mondo. Il suo stato di autistico, racconta in questo libro, non è però qualcosa di lontano dalla normalità (un handicap o un tratto di genialità "aliena"), ma una condizione quotidiana, con vantaggi e svantaggi: dall'attaccamento ad alcune passioni (lui le definisce "manie" o "dipendenze") ai piccoli problemi di tutti i giorni.
SCARICARE
LEGGI

Io Penso Diverso è un libro di Schovanec Joseph edito da Rizzoli a ottobre 2013 - EAN 9788817068796: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

Penso diverso Lyrics: Ora stai dove ti dicono di stare / E ti ripeti che era quello che volevi / E mi giuri alla fine è normale / Anche andare contro a quello in cui credevi / E mi dici che ogni ...

LIBRI CORRELATI

Il sicario di Fidel.pdf

La casa della civetta e altri racconti.pdf

Zona Cesarini. Il calcio, la vita.pdf

Il diario perduto di Frida Kahlo.pdf

Facciate leggere.pdf

O Roma o Cristo.pdf

Il Mulino. Vol. 418.pdf

Formare i preti alla fraternità. L'esperienza del beato Antonio Chrevie.pdf

Psicoanalisi e scienza cognitiva. Una teoria del codice multiplo.pdf

Analisi delle vibrazioni nei sistemi meccanici.pdf

Il matrimonio religioso con effetti civili. Con aggiornamento online.pdf

Buongiorno! Ediz. a colori. Con gadget.pdf